Via Borgo Mazzini 23, Morciano di Romagna (RN)
CONTATTACI

Mese: Giugno 2022

Guida a Morciano di Romagna – Cosa visitare

Morciano di Romagna è un paese relativamente recente e di piccole dimensioni, la maggior parte dei luoghi da visitare sono nel territorio circostante a pochi minuti d’auto. In questa guida parlerò solo dei luoghi di interesse raggiungibili a piedi dalla Residenza la Madonnina.

COSA VEDERE:

Abbazia di San Gregorio in Conca:
Fondata attorno al 1060 d.C da San Pier Damiani, monaco benedettino e priore di Fonte Avellana alle pendici del Monte Catria che in quel tempo era in Romagna per operare il rinnovamento monastico su ordine di Enrico III°
Il monastero si trovò subito in possesso di molto territorio attorno a sé, compreso il terreno attorno all’antico Castrum di Morciano ed ebbe un importante ruolo nella creazione di quello che sarebbe stato secoli dopo il territorio di Morciano di Romagna.

Colpo d’Ala:
Una scultura bronzea del noto artista Arnaldo Pomodoro, nato a Morciano. La scultura del Colpo d’Ala è dedicata al pittore futurista Umberto Boccioni, sempre di origini morcianesi.
L’opera è in sospensione in una vasca che funge da specchio creando un effetto visivo sorprendente ed è posta al centro di piazza Boccioni, dedicata appunto al famoso pittore e uno dei luoghi simbolo di Morciano.

TMUB – Temporary Museum Umberto Boccioni:
Il TMUB possiede ben 16 pareti dedicate alla vita e alle opere del grande pittore futurista. Nel percorso del museo viene raccontata la sua storia, i suoi amori ed ovviamente le sue opere. È stata inoltre ricostruita la composizione della sua famiglia, presente a Morciano  già dal 1700 con riferimenti al legame tra Boccioni e Morciano.

Riserva Naturale del Fiume Conca:
A pochi passi dalla Residenza la Madonnina è possibile collegarsi al bellissimo percorso ciclo-pedonale lungo il Fiume Conca. Una strada bianca pianeggiante che percorre tutta la valle fino ad arrivare a Porto Verde di Misano. Perfetto per chi vuole godersi la natura e i bei paesaggi della campagna romagnola senza fare eccessiva fatica. Il percorso è all’interno di un’oasi faunistica dove sono presenti anche punti per bird watching.

DOVE MANGIARE:
A Morciano di Romagna sono presenti molti tipi di ristoranti, bar e pub ed ognuno ha la sua particolarità.

I Dolci Peccati di Max:
I Dolci Peccati di Max è in via Giovanni Pascoli 8. È ottimo sia per colazioni o aperitivi che per mangiare un bel primo sia di carne che di pesce. Il proprietario Manuel usa tutti prodotti di prima qualità e fa anche servizio a domicilio.

Ristorante Il Borgo:
Di fronte la Chiesa nel centro storico di Morciano. Lo consiglio sempre per la vicinanza e per la varietà della scelta. Preparano ottimi piatti di pesce o carne ma è anche pizzeria. Se dovete far mettere d’accordo gusti diversi è il posto giusto.

Trattoria Adriana:
Sotto l’arco di via Aia Pasini. Per chi ama un ambiente ruspante e i sapori forti della Romagna Trattoria Adriana è al caso suo. Consigliatissimi gli strozzapreti pasticciati ma chiedete pure a Doriano, il proprietario e vi saprà sicuramente consigliare.

Controcorrente:
Posizionato in via XXV luglio, di fronte a Piazza Risorgimento. Per chi vuole spendere un po’ di più ma gustarsi specialità di pesce con abbinamenti ricercati e dai colori inconsueti e con magari un bicchiere di vino raffinato.

Falsariga:
In via Bucci 24. La tradizione romagnola incontra il gourmet. Una cornice suggestiva dove gustarsi prodotti locali raccontati con la professionalità e la simpatia tipica del suo Staff.

Morciano di Romagna è il nostro paese, dove siamo cresciti. Speriamo che questa guida possa farvelo amare come lo amiamo noi della Residenza la Madonnina.

Scroll to top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: